Archivio 2012

locandina2

Vincitori sezione ufficiale

La giuria ufficiale composta dallo sceneggiatore Federico Fava, la regista Chiara Feriani e il musicista Nicola Giunta ha decretato i seguenti vincitori:

Vincitore Miglior corto Corti a Ponte 2012

El somriure amagat, di Ventura Durall (SPA) – “Per la naturalezza con cui e’ raccontato un argomento cosi delicato, per la profondita’ e poeticita’ con cui e’ risolto e per l’intensita’ dell’interpretazione.”

Miglior corto tema Ponte
Luciano, di Dani de la Orden e Cyprien Clement-Delmas – “Perché anche un semplice filo e delle lampadine possono essere il ponte tra un bambino e i sentimenti per un padre che non può vedere”

Miglior corto tema cooperazione
La Panchina, di Daniele Niola – “Per avere annullato il confine tra ciò che consideriamo normale e ciò che ci ostiniamo a considerare diverso, restituendoci un mondo colorato e spontaneo”

Premio del pubblico
El Cortejo, di Marina Seresesky

Menzioni speciali:
Seebestattung , di Dominik Balkow – “Per il coraggio di affrontare uno dei pochi sentimenti ancora tabù nella nostra società e per un percorso narrativo ricco di citazioni e di potenziale drammaturgico”

La colpa, di Francesco Prisco – “Per il ritmo incalzante, pe le domanche che costringe lo spettatore a porsi, per l’intensità dell’interpretazione e per la qualità visiva”

Miglior Videoclip
SUMMER AFTERNOON LULLABY, di Lulù Cancrini e Marco Varriale – “Per la sensibilità drammaturgica non scontata nel genere e per aver creato atmosfere che hanno arricchito e non distolto dalla musica”

Miglior animazione
El castigo, di Nelson Fernandes – “Per la coerenza stilistica, che spesso diventa poesia visiva, la perizia tecnica e una colonna sonora densa ed emozionante”


Vincitori sezione ragazzi

Ecco i vincitori del concorso ragazzi, premiati dalla giuria composta da Antonio Panzuto, Alberto Riello e Luisa Salmaso:

CATEGORIA EXTRA-SCUOLA

I premio
The Composer
Yura Boguslavskji e Vasya Chirkov, Mosca
Lavoro che evidenzia notevole capacità poetica. La scelta di stile e di composizione permette agli spettatori di essere trascinati in un mondo di grande vitalità artistica, indice trasparente dei processi originali attivati per la sua realizzazione.

II premio
Ferrum
“Studio Da”, San Pietroburgo
Lavoro che evidenzia la capacità di sviluppare un’idea narrativa originale, realizzata in modo corale e suggestivo, anche attraverso un buon percorso di montaggio, elemento che caratterizza particolarmente questa produzione.

III premio
Kat in de bak – Il gatto nel bidone
Kids Cam / Gemeenteschool Heestert – Belgio
Lavoro che evidenzia la capacità di sviluppare una buona idea narrativa, ironica e ben connessa all’ utilizzo di materiali visuali scelti, in grado di far interagire in modo efficace il singolo partecipante con il gruppo.

CATEGORIA SCUOLE

I premio
L’albero dei desideri
Tiziana Passarini / Cineteca di Bologna e scuola Drusiani
Lavoro che evidenzia forza evocativa, guidata dalla ricerca di espressioni artistiche a partire da esperienze di vita e di scuola.

II premio
Découpage
Margherita Ferri, Riccardo Sinibaldi
Classi 3A e 3D Scuola Media “Fratelli Cervi”, Roma
Lavoro che evidenzia buone capacità di sceneggiatura e di valorizzazione dell’interazione storia/contesto.

PRIMO PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA
a Joe Blandamer, 11 anni, Regno Unito

Per l’intero complesso della sua produzione di corti di animazione, in cui si evidenzia una straordinaria capacità di costruire plot narrativi di notevole efficacia utilizzando il mezzo espressivo della plastilina animata con grande maestria.

SECONDO PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA – PARI MERITO

a “Studio Da”, San Pietroburgo
a Yura Boguslavskji e Vasya Chirkov, Mosca

Per la capacità di promuovere abilità narrative multimediali mediante la produzione partecipata di racconti per immagini caratterizzate da notevole forza espressiva, in un contesto laboratoriale territoriale multiplo per età e composizione dei partecipanti, quindi particolarmente valido pedagogicamente.

PREMIO LICENZA CREATIVE COMMONS

ad AnimataMente
Francesco Filippi / Scuole superiori di Lucca e provincia
Per l’utilizzo di modalità open source per valorizzare la riflessione degli studenti rispetto alla costruzione attiva del prodotto mediale e alla sua funzione meta-rappresentativa.


Vincitori concorso Colonne Sonore

Questi i vincitori premiati dalla giuria composta da Beppe Serio e Paolo Mariello:

PRIMO PREMIO
assegnato a
Matteo Manzoni

Per la marcata identità e personalità espressiva che narra un discorso musicale fluido ed accattivante nel quale il ritmo vivace sostiene l’attenzione per tutta la durata del corto. Per l’uso di tutte le componenti di una colonna sonora: musica, rumori e voce.
Per la qualità della registrazione.

SECONDO PREMIO
assegnato a
Tecno Polli Power

Per il forte legame con le immagini, basato sul gioco con voci e rumori che sottolineano moltissimi dettagli e costruscono una colonna sonora completa.
Per la qualità dell’esecuzione e del missaggio.

TERZO PREMIO
assegnato a
Francesco Grani

Per il coraggio creativo di limitare la tavolozza sonora alle voci e poco più, arrivando a costruire una colonna sonora estremamente originale ed interessante.
Le voci, con diverse sfumature riescono ad esprimere grande vitalità sottolineando molti dettagli del corto.


Vincitore concorso Germogli

La giuria del concorso germogli ha assegnato il premio al film

168 hours before the end

di Nicola Schito con la seguente motivazione:

“Per la costante ricerca di soluzioni tecnicamente valide corredata da una narrazione in itinere che si profonde nell’indagine dell’animo umano”


Vincitori concorso 48ore

La giuria del Festival ha assegnato il PREMIO MIGLIOR CORTO “IN SOLE 48 ORE” al film

“MENTITE SPOGLIE”

della troupe “LA DOLCE VITA”, composta da Eleonora GALLON, Ciro Giovanni ALBANO, Hussein BAZZI, Adriano CAPPUZZO, Eva CASSETTA, Damiano SANDEI con la seguente motivazione:

“Per l’utilizzo creativo di un elemento dato corredato da una narrazione a ritroso che accompagna gli accadimenti sconosciuti in un linguaggio primitivo, ma efficace”

La giuria del pubblico ha premiato il film

“CHIMERA”

della troupe I CLAVESIANI, composta da Michele SAMMARCO, Marco PIRONDINI, Tiziana FALCIGLIA, Giulia FASSINA, Lorenzo BARBASETTI DI PRUN, Marco FRANCESCON, Massimo RAMPAZZO