Archivio 2011

Locandina-11

I corti premiati nell’edizione 2011

Sezione ufficiale

PREMIO MIGLIOR CORTO

HOME di Francesco Filippi – Bologna

Per l’idea molto originale, la storia ben costruita dall’inizio fino alla fine. Per la fotografia magica e surreale (in certi punti sembra di vedere “Alice nel paese delle meraviglie”). Per gli effetti misurati e la scenografia molto curata.

PREMIO MIGLIOR ANIMAZIONE

ALL CREATIVE WORK IS DERIVATIVE di Nina Paley – New York, USA
Creative Commons License

Da una somma di semplici fotografie l’autrice realizza un’animazione che riesce ad unire in modo originale e appropriato, un linguaggio moderno all’arte antica.

PREMIO MIGLIOR CORTO “PONTE”

IO SONO QUI di Mario Piredda

Hai il respiro di un’opera più ampia, grande cura della sceneggiatura e del lavoro degli attori. Colpiscono il senso della composizione, le linee ben definite che danno alla fotografia una forza di grande impatto narrativo.

PREMIO MIGLIOR CORTO “CHIMICA”

THEY MEET di Stella Iannitto – New York, USA

Per la scelta di un linguaggio originale che mescola sapientemente momenti realistici a momenti più evocativi e visionari, in un equilibrio di sorprendente efficacia

PREMIO MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE

ECLISSI DI FINE STAGIONE di Vito Palmieri

PREMIO MIGLIOR CORTO CREATIVE COMMONS

COPYING IS NOT THEFT di Nina Paley – New York, USA
Creative Commons License

Il linguaggio, sostenuto da disegni semplici e da un’animazione pulita (con rimandi ai grandi classici) non tradisce un messaggio moderno e legato alla contemporaneità.

PREMIO ASSOCIAZIONE CORTI A PONTE

(UN)USEFUL MIND di Omar Pesenti – Bergamo
Creative Commons License

per aver descritto il personaggio con efficacia, tenerezza e stima; per lo stile narrativo che gioca tra realtà e immaginazione; per l’uso del colore come elemento scenico; per l’uso della licenza Creative Commons

PREMIO DEL PUBBLICO

ALL CREATIVE WORK IS DERIVATIVE di Nina Paley – New York, USA

Creative Commons License

Sezione “Germogli”

PREMIO MIGLIOR CORTO

RICORDI INCISI di Davide Pavanello – Padova

In un percorso tecnico ancora in fase di maturazione, il corto mostra il coraggio di un’autorialita’ ben definita che sa osare senza essere pretestuosa.

Sezione Videoclip

PREMIO MIGLIOR VIDEOCLIP

GIOVANNI TRUPPI – RESPIRO di Francesco Lettieri e Giuseppe Truppi – Napoli

Per l’idea che, ancor più del linguaggio, è efficace nella sua semplicità.

Concorso IN SOLE 48 ORE

PREMIO MIGLIOR CORTO

DA CONFEZIONARSI PREFERIBILMENTE ENTRO della troupe Piclart – Padova

Per l’originalità del punto di vista velato allo spettatore senza scadere nel puro espediente; per la creatività nella valorizzazione ed intersezione delle tracce e per il notevole risultato grafico al servizio di un finale rivelatore ed iconograficamente memorabile.

Sezione Ragazzi

Bambini

MIGLIOR CORTO

TYRAN GOES TO THE SEA Laboratorio a cura di Yura Boguslavsky – Mosca, Russia

PREMIO MIGLIOR PROGETTO EDUCATIVO/CREATIVO

THE LIGHTHOUSE KEEPER’S LUNCH Quirky Pictures – Londra, Regno Unito

PREMIO ALL’ENTE PER IL MIGLIOR PROGETTO EDUCATIVO PER LE SCUOLE

I TRASLOCHI DI ROSA DAO Laboratorio Immagine 2 – Torino

Ragazzini

PRIMO PREMIO

PIOJO WARS Laboratorio “El mate” – Argentina

SECONDO PREMIO

THE TRIAL Liza Eremina – Mosca, Russia

MENZIONE SPECIALE

ARTICOLI BAU MIAO Gruppo G.A.D.A., Scuola media di Roncaglia, Ponte San Nicolò

Creative Commons License

Per l’impegno nella composizione di una colonna sonora originale; per aver pubblicato il corto con licenza Creative Commons.

Ragazzi

PRIMO PREMIO

ABSTRACTO Laboratorio “El mate” – Argentina

SECONDO PREMIO

LA LINEA Istituto Statale d’Arte – Pomezia, Roma

PREMIO MIGLIOR PROGETTO EDUCATIVO

Accademia del cinema dei ragazzi di Enziteto, Bari

PREMIO MIGLIOR CORTO PRODOTTO IN AUTONOMIA

VENDETTA CRUDA VanDan Short Film, Napoli

PREMIO MIGLIOR CORTO – GIURIA GIOVANE

MISAKI di Violetta Torres, Accademia del cinema ragazzi – Bari

PREMIO MIGLIOR ANIMAZIONE – GIURIA GIOVANE

ABSTRACTO Laboratorio “El mate” – Argentina

MENZIONE SPECIALE – GIURIA GIOVANE

RUMORE ITT Marco Polo, Palermo

Per aver osato lanciarsi in un genere impegnativo, per l’efficacia del bianco e nero come richiamo al linguaggio della televisione, per aver saputo costruire un messaggio chiaro senza moralismi, per l’impegno nella cura della recitazione.

Concorso Colonne Sonore

PREMIO MIGLIOR COLONNA SONORA – base

Paolo Mariello – Cesena

Creative Commons License

Per aver saputo interpretare una storia narrativamente semplice sottolinenadone i momenti salienti con gusto, originalita’ e competenza tecnica mettendo la musica al servizio del corto e non viceversa

PREMIO MIGLIOR COLONNA SONORA – extra


Risonanze Magnetiche
– Vicenza
Creative Commons License

Per la creatività con la quale, da uno spunto stilistico sonoro, gli autori hanno saputo ricontestualizzare il corto rivoluzionandone il genere.
Per il coraggio di osare andando oltre lo stabilito arricchendo di nuovo significato anche le immagini

PREMIO MIGLIOR COLONNA SONORA – ragazzi

Valentin Brunello – Ponte San Nicolò

Creative Commons License

Per la piacevolezza della sonorità non digitale, per l’espressività musicale che ha la forza di un’improvvisazione, per la passione che traspare nel rapporto con il pianoforte.


Per consultare l’elenco dei corti selezionati, scarica i programmi di sala.

PROGRAMMA CORTOMETRAGGI – PRIMA SERATA

PROGRAMMA CORTOMETRAGGI – SECONDA SERATA

PROGRAMMA VIDEOCLIP E COLONNE SONORE

PROGRAMMA SERALE RAGAZZI

PROGRAMMA MATTUTINO BAMBINI